Iscriviti alla nostra newsletter - Clicca qui

Pasta e piselli

20 min

Facile

per 4 persone

Buondì, come state? noi benone, siamo quasi in direzione libertà , ma devo confessare che in questa quarantena non siamo stati  (e non stiamo) così male. Uno dei nostri momenti , a dire il vero forse solo mio, più rilassanti è mettermi con le bambine a sgranare i piselli. Per i meno pazienti assicurarvi che il vostro fruttivendolo venda le pratiche confezioni di piselli già sgranati e ringraziatelo con affetto! l’obiettivo a casa nostra è quello di preparare tanti sacchetti da tenere in congelatore e utilizzare durante le stagioni meno calde. Per adesso, fin tanto che la stagione ci aiuta, ne facciamo scorta e li prepariamo in tanti modi, in crema con la menta, sbollentati e utilizzati per farcire una quiche, aggiunti ad un’insalata e praticamente ogni settimana con la pasta. In pochi passi qui giù la ricetta super semplice!

Recensioni

Ingredienti:

Adjust Servings
500gr piselli freschi sgranati (circa 1,2 kg con il baccello)
1/2 cipolla fresca
2fettine di pancetta
2cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
350gr di tubetti o mezze maniche rigate
q.b. olio evo, sale e pepe

Passaggi

1.
Primo passaggio
Sgranate con molto relax e un sorriso stampato in faccia i piselli
Segna come passaggio completato
2.
Secondo passaggio
In una pentola dal fondo spesso fare stufare la cipolla tritata finemente con la pancetta tagliata a striscioline (oppure a cubetti, come preferite!), fate rosolare e quando la pancetta avrà un colore ambrato e il grasso sarà diventato trasparente unite i piselli
Segna come passaggio completato
3.
Terzo passaggio
Fate insaporire bene, mescolando spesso, aggiungete una presa di sale e allungate con 2 bicchieri d’acqua. Abbassate la fiamma e fate cuocere per circa 20 minuti
Segna come passaggio completato
4.
Quarto passaggio
Quando i piselli saranno morbidi, ma non sfatti, aggiungete la pasta. Io uso i tubetti o le mezze maniche, ma anche gli spaghetti spezzati o la pasta mista vanno benissimo. Mescolate bene e iniziate a cuocere la pasta, valutate il livello di liquido da aggiungere , ma tenetevi sempre su un mestolo di acqua alla volta. La pasta dovrà risottarsi e cuocere lentamente, risulterà cremosa e al dente
Segna come passaggio completato
5.
Ultimo passaggio
A fiamma spenta aggiungete il parmigiano e mescolate bene, aggiungete il pepe e un filo d’olio
Segna come passaggio completato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.